Itinerari turistici


La Puglia offre agli amanti della natura uno scenario climatico e un paesaggio suggestivo e vario: l’azzurro del cielo, l’incanto del mare, lo splendore del sole.
Il suo patrimonio storico, artistico e religioso spazia dalla Magna Grecia al periodo bizantino, a quello normanno-svevo, al barocco.
Punto d’onore della Puglia è pure la cucina tipica, genuina e saporosa.
Tutte le province pugliesi sono facilmente raggiungibili da Polignano, una base suggestiva per esplorare l’area circostante.

- LA PROVINCIA DI BARI: Cattedrali romaniche e castelli dell’imperatore Federico II, monumenti megalitici e ariose marine sono i poli di maggiore attrazione della provincia di Bari. Fantastico e seducente lo scenario delle grotte e unico quello dei trulli.
Da non perdere : Castel del Monte (Andria), Barletta, Trani, Bari, Polignano a Mare, Castellana Grotte, Alberobello.

LA PROVINCIA DI FOGGIA: La foresta umbra, i laghi di Lesina e Varano, i grandiosi santuari di S. Michele a Monte S. Angelo e quello di San Giovanni Rotondo, ove riposano le spoglie di Padre Pio, le splendide spiagge del Gargano, sono i maggiori interessi di questo comprensorio, che coinvolge le incantevoli Isole Tremiti e le antiche città di Lucera, Troia e Manfredonia, ricche di storia e di monumenti.

LA PROVINCIA DI BRINDISI:
Alle rovine archeologiche ed agli scavi di Egnazia sul mare Adriatico, si susseguono scorci marini ed ampi arenili. All’interno, in collina, la cittadina di Fasano che accoglie tra i suoi ubertosi ulivi lo “Zoo Safari”: un angolo d’Africa ove vivono allo stato libero belve feroci ed altri numerosi animali; la città di Ostuni che, con il suo centro storico tutto lindo ed imbiancato a calce, offre ai visitatori uno scenario di incomparabile bellezza; la città di Oria con il suo superbo castello a pianta triangolare. Il capoluogo Brindisi ha nel suo porto un ponte proteso verso la Grecia ed il vicino Oriente, di cui conserva importanti vestigia.

LA PROVINCIA DI LECCE:
Lecce capitale del Barocco, possiede monumenti di grande ed insolita eleganza: S. Croce, Piazza del Duomo, le Chiese di SS. Niccolò e Cataldo e di S. Matteo, oltre all’Anfiteatro ed al Teatro Romano.
In provincia numerosi sono i centri carichi di storia e di arte con stupendi paesaggi: Otranto con la sua cattedrale ed il mosaico pavimentale dell’albero della vita; Gallipoli con il suo centro antico e le marine; Santa Cesarea con le sue terme; Porto Cesareo e S. Maria di Leuca, la punta estrema d’Italia. Le grotte preistoriche di Porto Badisco, della Zinzulusa e Romanelli sono taluni degli altri più significativi motivi di interesse turistico-culturale.

LA PROVINCIA DI TARANTO:
La città, capitale della Magna Grecia, e le sue contrade, ricordano gli antichi monumenti della civiltà ellenica che le fu propria e che riaffiora nelle mute testimonianze dei reperti archeologici conservati nel Museo Nazionale. Taranto, la città dei due mari e del Ponte Girevole, il cui centro storico custodisce palazzi medievali di notevole pregio architettonico. In provincia di particolare interesse sono i centri di :
Grottaglie per la produzione della ceramica d’arte; Martina Franca con i suoi palazzi barocchi ed il suo stupendo balcone sulla Valle D’Itria; la messapica Manduria; Massafra appollaiata sulla omonima gravina al centro di una vasta zona di insediamenti rupestri (Mottola); Castellaneta e Ginosa sul mare Ionio con verdi e fitte pinete che fanno da corona a spaziose e lunghissime spiagge.

Maggiori Informazioni